PArte I del viaggio in Italia/ Part I of the trip to Italy

10:26 PM Edit This 0 Comments »









La prima parte del nostro viaggio si dividera' tra le principali e piu' famose citta' italiane. Cercheremo di guastare l'atmosfera Natalizia, inoltre Nigel non e' mai stato in nessuno di queste citta' quindi sara' un viaggio speciale per lui.
Andremo a Milano, Venezia, Bologna e Firenze.


The first part of our holiday in Italy will be visiting famous Italian cities.
We will enjoy the Christmas atmophere. Nigel has never been there so it will be a special trip for him.
We will go to Milano, Venezia, Bologna e Firenze.

Merry Christmas Poldo/ Buon Natale Poldo

10:08 PM Edit This 0 Comments »


Poldo has left this morning for his hotel :-(, he is going to stay there for 20 days till we are back in KL. We gonna miss him, but it's very good for him to have some fun with other dogs.


Love you Poldi xxx


Poldo oggi e' partito per il suo hotel :-( dove stara' per 20 giorni, sino a quando noi non torniamo a KL. Ci manchera' tanto, ma gli fa bene cambiare aria e passare un po' di tempo con altri cani.


Love you Poldi xxx

Christmas hand made gifts/ Regali di Natale fatti a mano

9:52 PM Posted In Edit This 0 Comments »

In questi giorni che precedono la partenza per le vacanze mi sono dedicata sia all'acquisto dei regali di Natale ma anche alla produzione di alcuni, sono cosine semplici, ma almeno le ho fatte con amore e passione per le mie amiche e famiglia.

Sono tre diversi segnalibri, che accompagneranno le letture di mia sorella e della mia amica Kat.

Before leaving for our holidays I spent my time shopping for Christmas gifts but also making some of them. They are very simple things, as book marks for my friends and family, but I made them with love and passion.
Here are 3 different book marks, to accompany my sister and my friend Kat's readings.

SHAMS AL DIN MUHAMMAD HAFIZ

2:18 AM Edit This 0 Comments »
Hâfez nacque a Shirâz nel 1325 circa e sembra abbia trascorso la maggior parte della sua vita in questa città presso la corte Mozaffaride. Ricevette un'educazione secondo i canoni tradizionali: studiò l'arabo, le scienze islamiche, la letteratura persiana e sin da giovane si guadagnò il titolo di "Hâfez", ovvero di "colui che recita a memoria il Corano". La sua maturità di poeta coincide con il regno di Shah Shojâ': durante questi anni la sua fama si diffuse in tutta la Persia, nel mondo arabo ed in India. Nonostante gli inviti ricevuti da parte di corti lontane, egli preferì rimanere presso i regnanti Mozaffaridi e di questi vide la sconfitta per mano di Timur. Morì a Shiraz nel 1390.
Hafiz is one of the world’s most beloved poets, he is affectionately known as the “Tongue of the Invisible” and the great Poet-Seer Ralph Waldo Emerson himself remarked that “Hafiz is a poet for poets.”
The poems of Hafiz have a beautiful and musical quality, which also embody a great spontaneity. In a myriad of poetic ways, Hafiz expresses the spiritual experiences of a mystic, in love with his Beloved. Yet he achieves this in a playful and enchanting way, like other
Sufi poets, Hafiz weaves themes of ambiguity into his poems. Often he will use secular images such as wine, drunkenness and human love, however these are just symbols for the divine experiences which Hafiz is alluding to.
Hafiz was born in the beautiful city of Shiraz in Persia (now Iran ). As a young child he was called Shams –ud-din Mohammed. Hafiz proved to have a prodigious talent for literature. At an early age he successfully memorized the Qu’ran, and this is why he took the pen name of “Hafiz” – Hafiz means one who has memorized the entire Qu’ran by heart.

One of Hafez poems:

Near dawn: I was bushed from holding
my breath: In the dark: I stumbled into
my garden to inhale in the rose dark:
Piercing: I heard the cry of the
nightingale: Burning: The destitute bird
cried for a rose to open: In the dark:
Slowly: I breathed in my dark garden: I
inhaled this love of the nightingale for
the rose: This dark rose is the Image of
Beauty: This noise piercing nightingale of
Love: The dark rose cannot open: The
love torn nightingale yearns eternally: In
the dark: I realized: No one ever plucked
a rose without getting stuck by a
thorn: Hafiz: You’re stuck in the dark:
You’d better go see the dark doctor: Seek no:
help: In the dark: From the far shooting
firesparking star wheel: Those wheeling
burnouts scream billions of wobbling
hot tear firing divans: Ghazals:
Rubaiyats: Ghaseedehs:
That help
no human:



Un poema di Hafez:



All'alba mi recai nel giardino per cogliere una rosa,
d'un tratto mi giunse all'orecchio il canto di un usignolo.
Come me, sventurato, era impigliato nell'amore per la rosa e aveva messo in subbuglio il prato con i suoi gorgheggi.
Girovagavo di continuo sul prato di quel giardino
riflettendo su quella rosa e sul quel usignolo:
la rosa è amica di Bellezza, e l'usignolo s'accompagna all'Amore,
all'uno attribuisci virtù, all'altra mutevolezza.
Molte rose sono sbocciate in questo giardino, eppure,
nessuno può cogliere in esso una rosa senza provare dolore di spine.
Hâfez, non sperare nella gioia che proviene da un simile mondo,
esso invero ha mille difetti e non una sola virtù.


Iranian dinner/ Cena iraniana

12:44 AM Edit This 0 Comments »







Yesterday evening we went for dinner at some Iranian friends house. We had a really nice time. They cooked some traditional food, I can't remember the names of the dishes but everything was just delicious :-P and also they entertained us with some lovely traditional Iranian music, very melancholic.

We had a good time with them and I discovered a new culture and I think it is very close to the Italian one.


Ieri siamo stati a casa di amici iraniani per cena. Abbiamo passato una bella serata, hanno cucinato per noi dei piatti tradizionali, on mi ricordo i nomi dei piatti ma tutto era assolutamente delizioso :-P e inoltre ci hanno intrattenuto dopo cena con delle canzoni tradizionali iraniane, molto melanconiche.

Abbiamo passato davvero una bella serata, ho scoperto una nuova cultura, la quale e' molto simile a quella italiana.

Little Christmas tree

12:35 AM Posted In Edit This 0 Comments »

I made my Christmas tree , it's small and simple, but at least we can feel the Christamas atmosphear also here in the hot Malaysia.

We are doing our countdown to go to Italy for the holiday.....mmmh lots of food and I am going to take lots of photos to make my blog really tasty :-)
Ho fatto l'albero di Natle, e' piccolo ma almeno possiamo sentire l'atmosfera natalizia anche qui nella calda Malesia.
Stiamo facendo il conto alla rovescia alla partenza per l'Italia.... mmh ci aspettano tante delizie da mangiare e faro' tante foto per fare il mio blog piu' "saporito" :-)

Christmas present

9:05 PM Posted In Edit This 0 Comments »

Ho fatto questo piccolo lavoretto a punto e croce come regalo per una mia studente. Lei passera' il natale in Italia e ha chiesto ai suoi amici che passeranno le vacanze con lei di creare delle decorazioni per il suo albero, cosi' ho pensato di contribuire con un piccolo angioletto.

Art exhibition at Petronas Towers

8:37 PM Posted In Edit This 0 Comments »



Saturday afternoon I went to visit two exhibitons, one by Soraya Yusof Talismail, an artist- photographer, the title of the exhibition was "Imaging selfs" more than 100 images in black and white . She says “I deal with all sorts of people, and it is challenging to get my clients to like me and be comfortable with me. I love the arts because of its beauty, and the portraits because it cultivates personal relationships".














The second exhibition was by Amin Gulgee an international renowned sculptor from Pakistan. He has been exhibiting and working with metal sculptures from the purely abstract, drawing inspiration from Islamic calligraphy.





Film iraniani

4:53 PM Posted In Edit This 0 Comments »
Qualche sera fa grazie agli studenti di mio marito ho dato uno sguardo ai film iraniani, tra questi ce n'era uno che avevo gia' visto quando ero studentessa all'universita', si intitola "taste of cherry" di Abbas Kiarostami. Ovviamente e' molto diverso dai film italiani e europei ma e' molto profondo e ci e' piaciuto molto.

Few days ago thanks to my husband students I looked at the Iranian movies, between those I found one I watched many years ago, when I was a university student, the title is " Taste of cherry" by Abbas Kiarostami. It is very different from the Italian and European films but it is very deep and we really liked it






http://www.youtube.com/watch?v=3PXHeKuBzPY



Un nuovo film invece che mi ha insegnato nuove cose e mi ha anche fatto ridere e piangere e' "Persepolis", questo e' tratto da un libro/fumetto di Marjane Sartrapi e per il film e' stato tenuto lo stile fumetto/cartone animato. Parla della vita di una bambina poi donna iraniana che per colpa della rivoluzione deve lasciare il proprio Paese e delle difficolta' e dei cambiamenti che avvengono in Iran.
Another new movie that has taught me new things and also made me laugh and cry is " Persepolis", this movie is from the comic of Marjane Sartrapi and for the film they kept the comic style. It is about the life of an Iranian girl and then women that has to leave her Country because of the revolution and shows the difficulties and the changes in Iran.

risotto ai funghi con zafferano iraniano

4:39 PM Posted In Edit This 0 Comments »







Ieri sera mio marito e' tornato a casa con un regalo da parte delle sue studentesse iraniane, due bellissimi piccoli contenitori in porcellana contenenti un profumatissimo zafferano che qui a Kuala Lumpur e' impossibile trovare, cosi' non ho potuto trattenermi e ho cucinato un buonissimo risotto ai funghi impreziosito dal giallo zafferano.




Last night my husband came back home with a present from his Iranian students, two beautiful ceramic pots with a fragrant saffron inside that you cannot find here in Kuala Lumpur so I couldn't wait and I made a nice mushroom risotto with the yellow saffron.

kung fu

10:06 PM Edit This 0 Comments »



Una sera abbiamo partecipato all'anniversario di insegnamento del maestro di kung fu di mio marito, e' stata una bellissima serata ed esperienza. Tutti erano cinesi e qualche malese e noi due con un altro uomo eravamo gli unici stranieri.




Mio marito si ' esibito sul palco e devo dire che sono fiera di lui e anche il suo maestro lo era. E' davvero bello vedere come il kung fu fa parte della cultura di queste persone, ho capito meglio che cosa significa per mio marito, ho capito la sua passione per questa arte marziale.

Vacanza in Cambodia

9:55 PM Posted In Edit This 0 Comments »










A Settembre sia stati in Cambodia a Siem Reap, e' stato un bellissimo viaggio, era il nostro secondo viaggio di nozze :-)




Abbiamo visitato tantissimi templi, bellissimi e ho capito perche' sono una delle meraviglie del mondo da proteggere.




Oltre ad andare tutte le mattine in giro con il tuk tuk per visitare i templi e il villaggio galleggiante, ci siamo anche rilassati leggendo i nostri libri sull'amaca sotto il banano o sulla terrazza respirando la brezza cambogiana.








Abbiamo incontrato tante persone, i cambogiani sono davvero ospitali e sorridenti, nonostante un passato doloroso non ancora dimenticato e che la presenza delle mine riporta nelle loro memorie in continuazione.




I bambini sono bellissimi e intelligenti. Ce ne sono tantissimi, ovunque, per lo piu' da soli o in gruppetti che ti vendono degli oggettini per "one dollar".








Non dimentichero' mai questo viaggio e spero di ritornarci un giorno.








p.s. abbiamo mangiato il serpente. Buono?.......cosi' cosi'

The wedding

12:57 AM Edit This 0 Comments »


28 giungo 2008 era il giorno del nostro matrimonio, il giorno piu' bello della nostra vita. Ci siamo divertiti tanto, tutto era perfetto. Noi che coronavamo il nostro sogno, gli amici , la famiglia , il cibo preparato da mio padre e altri chefs e la musica, indimenticabile.


Dobbiamo ringraziare mio padre Elia per aver cucinato tutto quel cibo e mia mamma, mie sorelle, Peppino e Tomasina per aver lavorato cosi' tanto per la realizzazione della giornata piu' bella in assoluto!


Grazie in particolare a Roberta per la LANCIA DELTA INTEGRALE, e' stato il regalo piu' inaspettato e che ha reso Nigel l'uomo piu' felice al mondo.






Il nostro Poldo

12:05 AM Edit This 0 Comments »

Quando ci siamo trasferiti in Malesia lavorava solo Nigel cosi' lui ha pensato che io avessi bisogno di compagnia, ma inoltre lui voleva piu' di me un cagnolino, cosi' nel Maggio 2007 e' arrivato Poldo, un daschund molto molto vivace ma che ci riempie le giornate di gioia.


Adesso Poldo ha 1 anno e mezzo, e' nato il 13 marzo 2007. La vita qui a Kl per lui non e' delle migliori, nel nostro condominio ci hanno vietato di portare Poldo fuori a passaggio alla luce del giorno, quindi potremmo portarlo solo alle 6 del mattino o alle 11 di sera.


Di solito quello che lo porta a spasso e' Nigel e lo fa la sera quando non c'e' piu' nessuno in giro.
A Poldo piace molto giocare con Nigel specialmente la sera mentre siamo sul divano che cerchiamo di guardare un film o di guardare la partita. Con me invece preferisce dormire e farsi coccolare.


Adora mangiare TUTTO!! Se fosse per lui mangerebbe in continuazione ma invece mangia 2 volte al giorno senza snack a parte qualche rara occasione.

E' il nostro cucciolo e non potremo mai fare a meno di lui ora.

11:48 PM Edit This 0 Comments »

Ci siamo incontrati 4 anni fa e da allora abbiamo inizato a dividere la nostra vita insieme e viaggiare per il mondo.

Dopo 6 mesi di convivenza a Londra siamo partiti per Tokyo dove abbiamo vissuto per 1anno e mezzo. E' stata un'esperienza indimenticabile sicuramente con momenti belli e brutti.


Dopo l'eccentrica Tokyo ci siamo trasferiti in Malesia dove viviamo attualmente. Qui non e' male, fa sempre caldo e umido, le persone sono molto amichevoli (anche troppo qualche volta) , e' un buon punto per viaggiare e visitare l'Asia e il cibo e' favoloso!!


Il 2008 e' stato un anno molto importante per noi, ci siamo sposati :-) e abbiamo raggiunto altri obbiettivi importanti.


Qui racconteremo la nostra semplice vita tenendo aggiornati i nostri cari e amici.
We met 4 years ago and since then we started to share our live together and travelling around the word.
After 6 months of living together in London we went to Tokyo where we lived for 1 year and an half. It has been an unforgetteble expirience with great moments and bad moments.
After the eccentric Tokyo we moved to Malaysia where we are currently living. Here isn't bad, it is always hot and humid, the people are friendly (sometimes too much) , it is a good place to discover Asia and the food is great!!
2008 has been a great year for us, we got married :-) and we achieve some importants goals.
Here we are going to tell our stories updating our families and friends.